Acquistare con Paysafecard: istruzioni per l’uso

Paysafecard è leader in Europa per i pagamenti tramite credito prepagato, con ampia possibilità di scelta, dall’uso del voucher, a quello del conto online per la gestione del portafoglio elettronico passando per la carta prepagata, con possibilità di uso anche del proprio smartphone tramite specifica app. L’aspetto comune ai vari metodi di pagamento veicolati da paysafecard è la conversione dei contanti in denaro dematerializzato, da utilizzare in tutta sicurezza, grazie soprattutto ai servizi svolti sotto l’egida di Mastercard.

Paysafecard online: l’uso dei voucher semplice e sicuro al 100%

Per sfruttare questo metodo bisogna recarsi presso un esercizio abilitato, ed acquistare un voucher paysafecard, di importo pari a 100 euro, 50 euro, 25 oppure 10 euro. Insieme al voucher viene assegnato anche un pin a 16 cifre. Questo ‘buono’ permette di acquistare sia online che negli esercizi ‘tradizionali’ che lo accettano come metodo di pagamento.

I voucher non devono essere utilizzati necessariamente per intero, infatti gli importi residui possono essere utilizzati in un secondo momento. E’ anche possibile fare acquisti utilizzando più voucher contemporaneamente (si possono usare fino a 10 pin). L’acquisto dei voucher non prevede il pagamento di commissioni, a meno che non si lasciano trascorrere più di 12 mesi dall’attivazione: dal 13° mese successivo si ha una commissione di 2 euro (detratta dal saldo del voucher) per ciascun mese.

Mastercard prepagata: con Lis card di Lottomatica

La carta prepagata può essere richiesta online (come requisito necessario è indispensabile la titolarità di un mypaysafecard, ovvero il portafoglio elettronico con paysafecard). Una volta entrati con le credenziali nel proprio conto, selezionando l’opzione “ordina”, si avvia la fase di richiesta della card che successivamente deve essere attivata.

Il costo annuale di gestione della carta è di 9,90 euro, con l’aggiunta di commissioni variabili per ricarica (pari al 4%), conversione valuta (2%) e prelievo da Atm (3% con un minimo di 3,5 euro). Ci sono due tipi di Mastercard prepagate paysafecard: una per adulti (dai 18 anni in su) che ha un plafond di 5 mila euro (ricarica massima annuale di 50 mila euro, 400 euro di prelievo max al giorno e 1000 al mese) ed una per giovani (almeno 16 anni), che un plafond di 1000 euro e ricarica annuale di 24 mila euro.

My paysafecard: il portafoglio elettronico facile da gestire

L’apertura avviene tramite normale registrazione. La ricarica va fatta tramite l’acquisto di voucher paysafecard, entro i massimali di: 2500 euro nella versione limitata, e 5 mila euro in quella illimitata.