Opinioni su TransferWise: affidabile e sicuro ma c’è convenienza?

Transferwise è un money transfer, (vedi anche il Servizio di Moneygram) nato per garantire a chi trasferisce denaro in tutto il mondo, condizioni trasparenti e costi laddove possibile molto bassi. Tutto questo è reso possibile dal fatto che la società Transferwise ltd ha aperto conti correnti in tutto il mondo, per cui trasferisce il denaro utilizzando questi canali propri, sfruttando in modo molto più ampio ciò che fecero i suoi fondatori sin dall’inizio. Per capire come funziona bisogna proprio partire da questa idea semplice, ma allo stesso modo molto funzionale.

Come funziona

I due fondatori vivevano il disagio di avere delle entrate e/o uscite in una valuta che non corrispondeva a quella corrente, dovendo così sostenere delle forti decurtazioni dovute al tasso di cambio applicato dalle banche. Infatti questo viene definito in modo diverso da ogni istituto, che aggiunge al tasso reale di cambio delle commissioni che spesso risultano intrinseche.

Per ovviare a questo problema i due amici decisero di scambiare sui rispettivi conti correnti una cifra nella valuta di cui l’altro aveva bisogno, considerato che uno riceveva lo stipendio in euro ma aveva bisogno di sterline (vivendo in Londra), mentre l’altro veniva pagato in sterline ma pagando un mutuo in euro veniva comunque economicamente “danneggiato” (per superare l’ostacolo del tasso di cambio iniziarono perciò a trasferire le cifre uno in sterline e l’altro in euro).

Transferwise funziona allo stesso modo anche se, ovviamente, non c’è bisogno di aprire appositi conti correnti. (Consulta anche la guida Bancomat all’Estero)

Semplicemente ci si registra e si apre il conto elettronico, sarà il money transfer autorizzato dalla Financial Conduct Authority che poi provvederà a sfruttare lo stesso sistema p2p in tutto il mondo.

Ciò che garantisce la società è che verrà sempre applicato il tasso di cambio reale. Questo ovviamente non significa che non vengano applicate altre commissioni, ma queste sono generalmente molto basse. Questo sistema è sicuro e per accrescere la tranquillità degli utenti, viene data conferma, passo passo, dello stato del trasferimento (aspetto molto apprezzato nelle recensioni presenti sui forum).

Costi e commissioni

Come accennato, oltre al tasso di cambio reale si sostiene una commissione, che però non dipende dal Paese di destinazione. Per quella minima si rimane sempre fermi a 2 euro, mentre al di sopra dei 400 euro c’è un appiattimento di commissione variabile dello 0,5%.