Come funziona Moneygram: come inviare soldi senza registrazione

Il servizio di trasferimento di denaro MoneyGram Transfer è gestito dalla società ‘made in Usa’ MoneyGram International Limited, che opera principalmente tramite una rete di accordi e convenzioni (in Italia anche con Poste Italiane), per garantire lo spostamento delle somme ad essa affidate nelle varie parti del mondo, senza che l’ordinante o il ricevente debbano avvalersi dell’uso di conti correnti, carte conto o carte di credito (vedi anche Carta di credito senza conto corrente).

Come solo requisito è necessario che, sia l’ordinante che il ricevente, si riferiscano agli uffici dove è esposto il marchio Moneygram stesso. In Italia la situazione è ulteriormente semplificata, visto che sono circa 9000 gli uffici postali dove si può inviare e ricevere denaro, e non solo con i Paesi occidentali, ma anche dall’India, Africa, ecc.

Quanto costa?

Il servizio prevede l’applicazione di commissioni che variano a seconda del paese di destinazione, dell’importo da trasferire e dal ‘tipo di rapidità’ da applicare al trasferimento stesso. Per questo secondo aspetto sia hanno due possibili situazioni:

  • il trasferimento in tempo reale, che prevede commissioni più elevate proprio vista l’urgenza;
  • il servizio Money 7, che mette a disposizione la somma inviata il giorno lavorativo seguente a partire dalle ore 7 del mattino.

Per conoscere in modo più specifico i costi da applicare all’operazione di invio si devono considerare le tabelle suddivise per macroarea. Ad esempio:

  • Africa: le commissioni standard vanno da 4,50 euro (fino a 25 euro di importo) a 29,50 euro per la tranche da 800 a 999 euro;
  • Est Europa: qui sono presenti delle tabelle specifiche per alcuni Paesi, ma si parte da 4,50 euro come minimo fino a un massimo di 6 o 9 euro, ferme restando le restrizioni sull’importo massimo che può essere inviato di 200 euro;
  • Sud India: si va da 4,50 euro a circa 6 euro, con pochissime variazioni.

Per gli altri Paesi, e per avere un’idea più chiara dei costi applicati, si può andare sul sito e inserire i dati nell’apposito calcolatore che si trova qui https://www.moneygram.com/wps/portal/moneygramonline/home/estimator?LC=it-IT

Conclusioni

Moneygram garantisce sicurezza e comodità nelle operazioni di invio di denaro (vedi anche Ricaricabili anonime) ma, di contro, ha sicuramente costi abbastanza elevati. Attenzione: è necessario rivolgersi solamente agli uffici realmente abilitati che, come detto, sono capillarmente distribuiti sul territorio.