Bancomat zero spese collegato al conto CheBanca: scopri tutti i vantaggi!

Dettagli carta
Circuito Bancomat, Maestro, PagoBancomat
Emittente CheBanca!
Come si ottiene? Online/Filiale

CheBanca!

Che banca! è una recente realtà bancaria (nata nel 2008). Fa parte del gruppo bancario Mediobanca, all’interno del quale s’identifica come banca “retail”. Andremo, in questa sede, ad analizzare il principale strumento di pagamento collegato al conto corrente di Che banca!: la carta Bancomat. Tale strumento di pagamento è imprescindibilmente collegato al conto corrente bancario, pertanto, per completezza d’informazione ritengo necessario porre l’accento anche sulle caratteristiche di quest’ultimo. Scopri anche i vantaggi del nuovo bancomat innovativo chebanca che può essere collegato anche a Conto Yellow.

Principali caratteristiche del conto corrente al quale la carta bancomat è collegata

Trattandosi di un conto corrente prevalentemente online (sono presenti anche delle filiali sul territorio italiano ma, non essendo capillari, Che Banca! s’inserisce nel segmento delle banche online), è notevolmente economico, flessibile ed al passo con i tempi.

Il conto corrente ha un costo di soli due Euro mensili (oppure gratuito in caso si scelga di non usufruire dell’assistenza in filiale) ed è, in sostanza, l’unica spesa rilevante.

Addirittura, sono gratuiti anche i bonifici (tranne che in casi veramente particolari).

Rimarcherei anche la comoda possibilità di prendere contatto con il customer care attraverso la chat presente sul sito della banca; ritengo sia una possibilità da non sottovalutare considerando le lunghe attese che spesso accompagnano le telefonate all’assistenza clienti.

Bancomat senza spese: attivazione online, con numero verde o in filiale!

Vediamo ora, come anticipato in premessa, le caratteristiche della carta bancomat collegata a questo conto.

La carta Bancomat di Che banca! poggia sui circuiti Bancomat, Pago bancomat, Maestro e FastPay.

Preme rilevare che, al contrario del circuito Vpay, il circuito Maestro è utilizzabile in tutto il mondo ed è senz’altro preferibile.

Con il circuito FastPay avrete la comodità di pagare il pedaggio autostradale evitando le file al casello.

La carta è esente da qualsiasi spesa; addirittura, ed è davvero una circostanza rara, in caso di utilizzo all’estero, la carta è esente da qualsiasi maggiorazione sul tasso di cambio per operazioni in valuta diversa dall’Euro (gli altri istituti bancari pongono, solitamente, una commissione aggiuntiva del 2%).

Considerata la premessa, va da sé che prelevamenti di contante, pedaggi autostradali e rifornimento carburante sono esenti da commissioni.

I massimali assegnati alla carta Bancomat di Che Banca! sono:

  • Per il prelevamento di contante da circuito Bancomat: 500 € al giorno e 1500 € mensili;
  • Per il prelevamento di contante da circuito da circuito Maestro: 500 € al giorno e 3000 € mensili;
  • Per i pagamenti in Italia da circuito Pagobancomat: 1500 € al giorno e 1500 € mensili;
  • Per i pagamenti in Italia e all’estero da circuito Maestro: 3000 € al giorno e 3000 € mensili.

Ovviamente, i suddetti massimali sono subordinati alla giacenza sul conto corrente.

Direi come sia il conto corrente sia la carta bancomat collegata, sono ottimi prodotti certamente consigliabili per la clientela retail.

Che banca! Propone delle ottime soluzioni a costi contenuti senza discriminare la qualità del servizio.

Bancomat Conto Yellow

Interessante è la possibilità offerta da CheBanca di richiedere il nuovo bancomat evoluto per coloro che attivano conto Yellow.

L’aspetto che rende particolarmente vantaggiosa questa carta di debito è la possibilità di effettuare acquisti online sicuri: infatti la carta è munita di un apposito numero PAN, di una data di scadenza (con validità di 5 anni) e di un codice di controllo CVC2 visibile sul retro della stessa. Ricordiamo che il bancomat tradizionale collegato al conto corrente CheBanca non è abilitato agli acquisti online.

L’aspetto più importante quando si decide di effettuare un acquisto via web è la sicurezza: CheBanca infatti ha scelto di adoperare il servizio 3D Secure, che attualmente è considerato come uno degli strumenti contro le frodi informatiche più evoluto.

Il bancomat Yellow è completamente gratuito e non sono previsti costi per prelievi in Italia ed all’estero: tale aspetto consente di considerare questa carta come una soluzione molto interessante per coloro che viaggiano molto.