Carta di debito circuito Maestro – I vantaggi rispetto alle carte PagoBancomat

Maestro è un circuito internazionale di pagamento nato negli Stati Uniti nel 1991 e facente parte del Gruppo Mastercard. Le carte di debito Maestro vengono emesse direttamente dalle banche associate e sono collegate al conto corrente del titolare. Sono presenti in commercio anche carte prepagate appartenenti a questo medesimo circuito. Tale circuito invece non prevede l’emissione di carte di credito. Maestro è presente in oltre 100 Paesi, per cui rappresenta anche un ottimo sistema per avere la garanzia di veder accettati i propri pagamenti in tutto il mondo.

logo maestro

Per quanto riguarda invece i prelievi di contanti la carta Maestro è collegata a Cirrus, un network interbancario internazionale che unisce oltre 1.000.000 di ATM in oltre 90 Paesi. Da sottolineare come per entrambi i circuiti (sia Maestro che Cirrus) le banche prevedono massimali differenti (solitamente più elevati) rispetto a quelli co-presenti dei circuiti casalinghi. Infatti generalmente in Italia sulle carte di debito Maestro/Cirrus troviamo abbinati i circuiti nazionali di:

  • Bancomat o Postamat per i prelievi ATM;
  • PagoBancomat per i pagamenti (online e sui POS).

Per questa ragione la quasi totalità di carte Maestro permettono anche di effettuare i pagamenti presso gli uffici postali, con massimali di spesa molto elevati.

Per l’utente questa pluralità di circuiti coesistenti a livello di costi non crea differenze (i pagamenti sono quasi sempre senza commissioni) ma, poiché per quanto riguarda pagamenti e prelievi ogni circuito ha i suoi limiti, passando da uno all’altro è possibile elevare notevolmente le soglie mensili di spesa e prelievo a disposizione. (approfondimento: Carte bancomat)

Esempo di carta Maestro
Visita il Sito
Nome Carta Easy Cash
Canone Carta 0€/anno

Data rilevazione: 02/11/2020 - Fonte: sito ufficiale Credit Agricole.

Tecnologia e pagamenti online

Il circuito Maestro, ampiamente diffuso in tutta Europa insieme a V-Pay della concorrente Visa, rappresenta uno dei protagonisti nella migrazione verso la tecnologia Chip & Pin. A questo si aggiunge anche l’accesso alla tecnologia contactless, sulla quale Mastercard ha puntando con decisione, ed il comodo servizio gratuito online che permette di individuare l’ubicazione degli Atm sui quali fare prelievi.

Tra gli altri aspetti che hanno reso Maestro uno dei circuiti più presenti al mondo, c’è la possibilità di poter effettuare i pagamenti online, sfruttando la propria carta di debito (a condizione che il proprio emittente ne offre la possibilità, con consegna di un bancomat abilitato ai pagamenti on line), ma senza rinunciare alla sicurezza: il funzionamento dei pagamenti fatti sugli e-commerce (che grazie all’assenza delle commissioni delle carte di credito per l’esercente spesso permettono di ottenere anche degli sconti sul prezzo finale di acquisto) sfrutta infatti la stessa procedura e gli stessi protocolli di sicurezza previsti da Mastercard Secure Code.

Ed infine non bisogna dimenticare che anche le carte di debito abilitate al circuito Maestro, possono essere utilizzate per usufruire del comodo servizio di pagamenti online, offerto tramite Masterpass (vedi anche Hello Bancomat).

Attualmente però le carte di debito Maestro emesse in Italia non sono accettate per i pagamenti online sul noto sito di e-commerce Amazon.

Esempi di carte di debito Maestro

Easy Cash Crédit Agricole

carta easy cash

E’ la carta di debito internazionale inclusa nel canone di qualunque tipologia di conto offerta dalla noto gruppo bancario ex Cariparma. Per quanto riguarda i pagamenti si appoggia ai circuiti Maestro e PagoBancomat, per i prelievi può essere utilizzata sugli ATM Cirrus o Bancomat. E’ abilitata anche al circuito Fastpay, per pagare i pedaggi autostradali nelle corsie dedicate senza digitare il pin e con addebito cumulativo in c/c a fine mese. E’ dotata di tecnologia contactless e Chip&Pin.

(Data rilevazione: 02/11/2020; Fonte: sito ufficiale Crédit Agricole)

Carta di debito Maestro di Unicredit

carta maestro unicredit

Richiedibile dai correntisti a fronte di un canone annuo di 18€, aderisce ai circuiti Maestro, PagoBancomat e Fastpay. Contactless e dotata di tecnologia chip&pin, è abilitata alle principali applicazioni di mobile payments: Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.

(Data rilevazione: 02/11/2020; Fonte: sito ufficiale Unicredit)

Vedi anche: Visa Electron / Visa Plus / Postamat / Panoramica sui circuiti delle carte di pagamento