Viabuy Prepaid Mastercard: l’alternativa low cost alle carte di credito per protestati

La carta Viabuy è una prepagata, che consente ai titolari di possedere una ‘duttile’ carta di pagamento accettata in moltissimi Paesi grazie al circuito Mastercard, funzionale come una carta di credito: infatti, ad esempio, è accettata anche per poter noleggiare un’auto. Come carta prepagata non prevede limitazioni per il suo rilascio (non a caso viene concessa senza alcuna valutazione di “merito” dalla società emittente), e grazie ad alcune caratteristiche peculiari garantisce livelli di sicurezza molto elevati.

Dettagli carta
Circuito MasterCard
Deposito minimo richiesto 89,70 euro
Come si ottiene? Online gratuitamente

Caratteristiche principali della Carta Viabuy Mastercard: una carta di credito o quasi

Le carte prepagate Viabuy Mastercard possono essere richieste da tutti i maggiorenni, indipendentemente dalla propria situazione creditizia, in quanto non rientrano nei controlli delle agenzie di credito. Quindi si tratta di una carta che può essere chiesta sia da protestati che da cattivi pagatori, ed in più è molto discreta, garantendo discrezione nell’impiego, visto che non è collegata ad un conto corrente e nemmeno ad un’altra carta di credito, essendo un’alternativa valida a chi ci tiene ad un certo anonimato.

L’unica condizione obbligatoria richiesta per il rilascio è il possesso della maggiore età. Essendo accettata anche dalle società o agenzie di noleggio, e da società o servizi di prenotazione (voli, treni, ecc), è una valida alternativa non solo per coloro che non hanno o non possono avere una carta di credito vera e propria, ma anche per quanti vogliono essere sicuri di non andare incontro a rischio di clonazione della carta, o preferiscono suddividere e razionalizzare le spese (ad esempio durante un viaggio di lavoro o una vacanza). Può essere emessa in versione Oro oppure Nera, a totale discrezione del richiedente e senza alcuna condizione necessaria. Un outlook di grande prestigio proprio come le carte di credito Oro e le ancor più lussuose Black card.

Condizioni Economiche* Viabuy Prepaid Mastercard
Tipologia di Carta Prepagata con IBAN
Canone annuo carta principale 0,00 euro
Canone annuo carta partner 14,90 euro
Deposito minimo richiesto 89,70 euro
Commissione pagamenti Pos 0,00 euro
Ricarica in contanti ATM 0,00 euro
Ricarica con bonifico 0,00 euro
Circuito di pagamento MasterCard

*Le condizioni economiche riportate in tabella sono aggiornate al 13/01/2016.

Costi della carta prepagata Viabuy Mastercard e la sicurezza

La carta ha un canone gratuito per i primi tre anni (successivamente pari a 29,90 euro), per cui si comincerà a pagare dal quarto anno in poi.

C’è comunque da sottolineare che il costo di gestione annuale, che è più basso rispetto a quello chiesto dalla maggioranza delle carte di credito standard (tralasciando le versioni Oro che raggiungono e superano la soglia dei 100 euro all’anno se non di più), assorbe anche la parte di uso dell’internet banking, che consente una gestione totale e perfettamente sicura della propria Viabuy.

Oltre alla carta principale è anche possibile richiedere delle carte aggiuntive, che hanno canone dimezzato e non prevedono l’applicazione di alcun costo di gestione, visto la possibilità di poterle amministrare utilizzando comunque un unico conto elettronico di appoggio (che rimane sempre rigorosamente a costo zero).

Trattandosi di una carta prepagata sono previsti anche dei costi di ricarica, ma solo per alcune modalità;il che tramite un uso attento permette di sfruttare i vantaggi delle ricaricabili, ma in modo completamente gratuito a differenza della offerta standard delle altre banche. Nel particolare:

  • bonifico nazionale o sepa, instant transfer e versamento non prevedono l’applicazione di alcuna commissione Questa condizione non è legata al “tempo”, ma rimane valida sempre e comunque, senza limitazioni di numero o importo raggiunto;
  • ricarica tramite bonifico internazionale, giropay (anche posta) e sofort banking, prevedono il pagamento di una commissione dell’1,75% senza una commissione minima fissa, per cui non ci si deve preoccupare dell’entità della somma da trasferire, piccola o grande che sia;
  • Paysafecard una commissione dell’8,75%.

La carta emessa da PPRO Financial Ltd (società che opera con autorizzazione delle autorità competenti) gode di un canale d’accettazione ampio anche grazie ad alcune caratteristiche costruttive: Viabuy infatti, anche se è una prepagata, dispone ad esempio dei classici caratteri in rilievo tipici delle carte di credito Mastercard ciò significa che “visivamente” non è distinguibile da una normale carta di credito.

Viabuy è inoltre una carta conto ( quindi una prepagata con iban) e pertanto i possessori di questa carta potranno godere dei servizi di base di un normale conto corrente senza dover sostenere un costo di gestione: dall’accredito dello stipendio o pensione alla possibilità di effettuare bonifici e giroconti mediante internet banking.

Una carta senza busta paga e con la qualità di Mastercard: opinioni

A differenza delle carte di credito, Viabuy può quindi essere richiesta senza busta paga e senza reddito dimostrabile, dato che non segue le capacità di guadagno o il patrimonio del suo titolare.

Indubbiamente si tratta di una carta di pagamento che rappresenta non solo una valida alternativa, ma anche una soluzione rapida per ottenere una carta con alcune caratteristiche simili alle carte di credito, con in più i vantaggi delle normali carte prepagate.

Da un punto pratico, la Viabuy potrà essere usata quindi, tanto da chi vuole un sistema di pagamento elettronico che non richieda giustificazioni di impiego, potendo contare su un certo anonimato (a partire dalle modalità molto semplici con le quali può essere richiesta, prevedendo una rapidissima registrazione online), quanto da chi vuole avere sempre sotto controllo le spese sostenute, anche di una certa entità.

Inoltre, considerato che le ricariche tramite altra Viabuy sono gratuite per qualsiasi importo, e che il trasferimento avviene sempre in tempo reale, il suo uso è consigliatissimo nel caso in cui si dovesse avere un figlio od un parente all’estero per studio o vacanza, così da poterlo sostenere economicamente, in funzione delle necessità, avendo tutto sotto controllo e senza dover sostenere dei costi extra.

Tra l’altro non va dimenticato che questa carta ha un plafond molto elevato, che arriva fino a 50000 euro, senza limitazioni di ricarica mensili o annuali.

Il circuito Mastercard ne garantisce la possibilità di utilizzo in Italia, ma anche all’estero, potendo tra l’altro utilizzarla sia per fare acquisti che prelievi. Insomma una carta anche di prestigio a costi da discount se non addirittura nulli, che chiede un unico requisito, ovvero quello di aver raggiunto 18 anni, per poi regalare grande semplicità di uso e di gestione, grande discrezione e massima sicurezza.