App Monhey Unicredit: funzionamento, costi e requisiti

Il numero di App messe a disposizione dalla banche per semplificare la gestione del proprio conto, o rendere più sicuri e flessibili i pagamenti, con Unicredit e Monhey si è ulteriormente arricchita di una funzione che consente di fare pagamenti NFC oltre che trasferimenti di denaro con i contatti della rubrica, il tutto gestito con il proprio smartphone.

Apri conto online Unicredit
Banca che gestisce il servizio Unicredit
Compatibilità Smartphone iOS e Android
Costo download Gratis

Come requisiti minimi necessari ci sono solamente:

  • la titolarità di un conto corrente e carte di pagamento Unicredit;
  • uno smartphone o un iPhone che abbiano come sistemi operativi: Android da 4.4 in poi e iOS da 8 in poi.

Ovviamente la app vanno scaricate dal proprio store in modo gratuito.

Come funziona?

Chiunque voglia utilizzare la App Monhey deve completare la fase successiva al download tramite registrazione, e una volta completata anche questa fase sarà la app che collegherà automaticamente tutte le carte di cui si è titolari con Unicredit al sistema di pagamento. Poi, di volta in volta, si potrà decidere come effettuare i pagamenti.

Su un pos ‘fisico’ basterà avvicinare lo smartphone dopo aver selezionato la card sulla quale addebitare la spesa (ovviamente è richiesto il possesso della tecnologia NFC) mentre in caso di un acquisto online si utilizzeranno i codici di sicurezza che varieranno a seconda che ci si avvalga del codice Monhey oppure del riconoscimento tramite impronte digitali Finger Print.

Tuttavia è necessario che l’e-commerce abbia il marchio Monhey per poter utilizzare il pagamento con questo sistema (vedi anche Soldo.com), vista la segretezza dei dati identificativi del titolare del servizio stesso. Le modalità con cui effettuare i pagamenti possono essere:

  • FastPay (inserimento del codice Monhey);
  • QRPay (inquadrando il q-code con il proprio device così da consentire il riconoscimento);
  • Masterpass di Mastercard.

Come inviare denaro ai contatti telefonici?

Il trasferimento di denaro avviene in tempo reale, e usa la funzione Send Money. E’ necessario solo attenersi alle cifre massime ammesse nel trasferimento che possono essere:

  • fino a 100 euro per ogni richiesta di trasferimento;
  • somma massima trasferita al giorno: 200 euro.

Il limite mensile, infine, nel quale devono rientrare gli altri limiti, è fissato a 1000 euro.

Per quanto riguarda i riceventi, non c’è necessità che abbiano conti aperti con Unicredit, ma è indispensabile che le banche di cui sono clienti siano aderenti a Jiffy. Questo servizio è soggetto a un costo fisso che dopo settembre 2016 (al momento è di 25 centesimi) sarà a regime di 75 centesimi.