Carta Bancoposta: meglio Oro, Classica o Più?

Sei titolare di un conto Bancoposta e non sai quale carte di credito attivare? Oggi Poste italiane offre 3 differenti soluzioni che consentono di soddisfare le esigenze sia di coloro che utilizzano con elevata frequenza questo mezzo di pagamento, che di tutti coloro che usano la carta di credito solo saltuariamente . All’interno dell’articolo avrai modo di conoscerle nel dettaglio, così da poter effettuare una scelta consapevole.

Bancoposta Classica

Circuito Mastercard
Emittente Poste Italiane
Come si ottiene? Uffici postali

Bancoposta è solo un collocatore di carte di credito, il che produce qualche limite sulla possibilità di poter azzerare i costi di gestione annua delle tre versioni di card Bancoposta (classica ed oro emessa da Deutsche Bank e la Più da Compass). A parte ciò, lo spettro di esigenze che possono essere soddisfatte sono molto diversificate, anche grazie a una buona varietà di costi e di servizi accessori, come è meglio evidenziato nella tabella riassuntiva delle principali caratteristiche di BancoPosta Classica, BancoPosta Oro, Bancoposta più. Vediamo nel dettaglio alcune peculiarità (vedi anche Limite pagamento Bancoposta).


Chi cerca una carta di credito a saldo, senza particolari servizi accessori, può considerarla una buona soluzione, anche se la sfera dei costi non è particolarmente vantaggiosa, considerato che ha un canone annuo di 24,23 euro per la carta principale (in promozione il canone viene azzerato, se richiesta entro la fine di quest’anno), e 15,49 euro per la carta aggiuntiva.

Il costo non è sicuramente tra i più alti, ma a ben vedere ci sono alternative meno costose e con servizi più completi (come ad esempio la carta di credito visa oro di conto corrente arancio).

Il plafond della carta Bancoposta Classica è invece nella media, pari a un massimo di 1600 euro, ma come avviene anche per altre banche, si può richiedere l’innalzamento, accordato nel caso di solide garanzie reddituali. Non è prevista alcuna commissione di rifornimento carburante ma solo per somme inferiori ai 100 euro. L’addebito delle somme avviene al 28 del mese successivo a quello degli acquisti.

Bancoposta Oro

Si tratta di una carta di credito oro, per cui il target della clientela si assottiglia come numero ma diventa molto più esigente. Il plafond di partenza è di 5.200 euro, per un costo annuo di 46,48 euro per la carta principale e 25,82 euro per quella aggiuntiva, garantendo però un rapporto qualità/prezzo migliore rispetto alla versione standard, considerata la presenza di numerosi servizi accessori e di coperture assicurative.

La carta Bancoposta Oro prevede due linee di credito: una a saldo e una revolving. Si tratta di una carta che regge il confronto con le concorrenti che appartengono allo stesso segmento di mercato.

Bancoposta Più

Circuito Mastercard
Emittente Poste Italiane
Come si ottiene? Uffici postali

I servizi “in più” che offre la carta Bancoposta Più rispetto alla versione ‘di base’ consistono nella possibilità di poter scegliere se effettuare i pagamenti a saldo o con l’opzione revolving, e la scelta tra due possibili plafond (comunque entro i limiti imposti dal grado di affidabilità secondo le valutazioni di Bancoposta) che sono pari a 2.600 e 3.600 euro.

Il canone annuo della carta principale è pari a 24 euro annuali, e poco più della metà quello applicato sulle carte aggiuntive. Il giorno in cui avviene l’addebito (della rata dell’opzione revolving , e/o del rimborso a saldo) è il 12 del mese successivo. Il rimborso a rate degli acquisti avviene tramite l’applicazione di commissioni fisse di 0,50 centesimi per ogni 100 euro di spese rateizzate, per un Taeg di poco inferiore al 19%.

Conclusioni: quale conviene?

Confronto costi e condizioni Bancoposta oro Bancoposta Classica Bancoposta Più Bancoposta Click Carta Bancoposta Corporate
Topologia di carta A saldo/Revolving A saldo A saldo/revolving Postamat A saldo
Plafond Minimo 5.200 1.600 1.600 o 2.600 In relazione alla disponibilità sul conto corrente Bancoposta Click da 1.600
Canone Annuo 46,48 24,23 24 0,00 da 10,00
TAEG 15,12% n.d. max 18,82% n.d. da 15,57%
Giorno di addebito 28 mese successivo 28 mese successivo 12 mese successivo Immediato 10 giorni dall’emissione della Lettera di debito

Consideriamo al momento la Bancoposta Oro la carta di credito più conveniente: a fronte di un costo annuo un po’ più alto, offre dei vantaggi (plafond elevato, assicurazioni ) certamente maggiori sia rispetto a Bancoposta Classica che Bancoposta Più.

Approfondimenti: Blocco Bancoposta.