Carta di credito revolving Unicredit Flexia online: interessi, servizio clienti e disdetta

Dettagli carta
Circuito MasterCard o Visa
Emittente Unicredit
Come si ottiene? Online

La linea delle carte “Flexia” emessa da banca Unicredit garantisce una gestione più “flessibile” dei propri acquisti, aggiungendo alle classiche modalità di rimborso a saldo quella revolving e quella ‘optional revolving’ che rappresenta l’aspetto più innovativo.

All’interno di questa gamma troviamo varie “versioni” e cioè:

  • Carta Flexia Classic;
  • Carta Flexia Oro;
  • Carta Flexia Giovani;
  • Carta Flexia WWF;
  • Carta Flexia Classic E;

Differenze ed opportunità sulle modalità di rimborso La carta Flexia non è una semplice carta multifunzione, proprio per la funzione in più che svolge con la componente optional. Infatti il titolare di queste carte di credito potrà scegliere, ogni mese di:

  • pagare gli acquisti del mese a saldo;
  • rateizzare l’intero importo della carta con funzione revolving;
  • scegliere di rateizzare secondo gli scaglioni e le scadenze previste un solo acquisto di importo compreso tra 250 euro (solo in tre rate) e 52 mila euro.

Altra componente innovativa è quella che riguarda le modalità attraverso le quali è possibile scegliere cosa e come rateizzare, avendo a disposizione praticamente ogni canale disponibile, ovvero:

  • il servizio clienti al numero verde 800.32.32.85;
  • l’apposita funzione presente sugli Atm evoluti;
  • in Agenzia, tramite un operatore;
  • l’app scaricata sul proprio smartphone (compatibilità con sistemi operativi Android da 2.3.3 iOs da 7.0, Windows 10 mobile e Phone 8.1). Le applicazioni possono essere scaricate gratis dal proprio store (iTunes, Google Play), oppure su Amazon App;
  • l’internet banking.

In quest’ultimo caso è necessario passare dall’area clienti a quella personale, con login, e poi entrare nella gestione delle carte, e scegliere l’apposita funzione di rateizzazione.

La carta di credito base della linea Flexia è la Flexia classic card. Le caratteristiche delle varie tipologie -compresa la Oro- sono praticamente le stesse, ma si hanno delle differenze sui costi, plafond e commissioni applicate.

Costi e caratteristiche della Flexia classic card

Il plafond massimo accordato è di 5 mila euro,(il minimo parte da 1000 euro), che comprende tutti i possibili utilizzi della carta (rimborso a saldo, revolving o optional revolving tanto per gli acquisti che per l’anticipo contante) che comprende tutti i possibili utilizzi della carta. Per le rateizzazioni il Taeg è di poco superiore al 14%.

Può essere richiesta sia come carta personale che familiare. I costi di gestione sono pari a 38 euro annui per la carta principale e 28 euro per la carta aggiuntiva, mentre per la carta familiare costa 28 euro. Da notare che per alcune versioni è disponibile solo la versione della card principale.

E’ possibile usare il servizio gratuito sms alert. Rifornimenti di carburante e pedaggi autostradali non prevedono commissioni, mentre quella per l’anticipo contante è in linea con la media del settore.

Sulle comunicazioni ed estratto conto, basta scegliere la versione online per non dover pagare alcun contributo di spesa, altrimenti si sostiene un costo di 62 centesimi di euro.

Questa carta di credito può essere usata in Italia e all’estero, vista l’ampia accettazione, con l’applicazione di una commissione per le operazioni in valuta diversa dall’euro dell’1,75%.

Da notare che se si desidera offrire anche un sostegno ad iniziative di carattere sociale, senza dover spendere soldi in più, scegliendo la versione Flexia Classic E, il 2 per mille delle spese sostenute con l’uso di questa credit card Unicredit, viene destinato in un apposito fondo con finalità di tipo etico.

Come si richiede?

La Flexia Unicredit è una carta di credito che la Banca riserva ai propri correntisti. Spesso è previsto il rilascio nel pacchetto o modulo del proprio conto corrente -come nel caso di MyGenius– e può essere richiesta sia in filiale che da internet banking. Per alcune versioni sono necessari dei requisiti molto specifici, per cui la possibilità di richiesta si restringe alla filiale di riferimento.

Vantaggi e svantaggi della Flexia classic

Quali sono i caratteri distintivi che differenziano la carta Flexia Unicredit dalle card concorrenti?

Non c’è un solo unico vero aspetto che la rende particolare, ma indubbiamente il carattere principalmente distintivo è rappresentato dalla possibilità di effettuare rateizzazioni su un solo acquisto mensile con il pagamento di importi fissi in funzione dello scaglione e rateizzazione (sempre fissa a scelta). Il tutto, come detto, è gestibile attraverso la modalità che si ritiene di volta in volta più comoda.

Tuttavia questa funzione va usata con una certa razionalità e una base di programmazione basata su un semplice calcolo di mera convenienza. Infatti senza questo approccio finirebbe col rappresentare anche il tallone di Achille della card Unicredit dato che se si rateizzano importi che sono vicini alla somma minima di ciascuno scaglione si finisce con il dover sostenere degli interessi un pò più alti.

Inoltre la flessibilità viene sacrificata dall’obbligo di poter usufruire di questa funzione una sola volta al mese, ma ciò non toglie che si tratta comunque di un tipo di opportunità che con altri tipi di carte non si ha proprio.

Conclusioni e opinioni

Al di là delle convinzioni che si possono avere a livello personale sull’importanza del risparmio e della convenienza, rispetto alle possibilità di poter sostenere acquisti altrimenti non accessibili con le carte revolving, la struttura della carta di credito Flexia ottiene opinioni, nel complesso visto il rapporto qualità-prezzo più che positive.

Tra l’altro con un minimo di praticità, come si comprende anche dagli esempi disponibili sul sito stesso Unicredit, si possono ottenere delle rateizzazioni a tassi inferiori a quelli applicati da molte finanziarie convenzionate nei negozi, e soprattutto in tempi record e senza complicazioni legate ad un possibile rifiuto ( al di sotto della soglia del 10%).