Trasferire denaro e ricaricare il cellulare con Fonmoney: costi e funzionamento

Tra le piattaforme specializzate nei trasferimenti di denaro tra i vari paesi nel mondo, troviamo Fonmoney, che è ideata e gestita dalla Traspaygo Limited, società regolamentata dalla FCA con numero licenza FRN 722528 e dalla HMRC, l’agenzia delle Entrate britannica, come Money Service Business con numero di licenza 12579512.

Di cosa si tratta?

Fonmoney, in base a quanto dichiarato dai suoi ideatori è nata per rendere più veloci, semplici e economici i trasferimenti tra differenti valute, toccando quasi tutti i continenti e circa 130 Paesi in totale (dalla Romania, al Senegal, dall’Italia a Cuba, ecc). I servizi che offre sono in realtà due:

  1. ricariche telefoniche online
  2. trasferimenti di denaro
Si deve tener conto che non in tutti i Paesi sono disponibili entrambi i servizi.

Come effettuare ricariche e trasferimenti?

La prima cosa da fare è quella di creare un account personale tramite una registrazione, abbastanza veloce da effettuare. Una volta creato il proprio account si deve scegliere uno dei metodi di pagamento accettati per ricaricare l’account, ovvero carte di credito del circuito Visa e MasterCard e bonifici Sofort, con l’aggiunta delle card appartenenti al circuito Maestro e Paysafecard se si tratta delle ricariche per i cellulari.

Se si dovesse aver bisogno di assistenza si possono usare due canali:

  • il form presente sul sito
  • l’invio di una mail a support@fonmoney.com.

Guida alla registrazione

Si possono seguire due vie per la registrazione: utilizzando il tasto Facebook o attraverso la creazione di un account Fonmoney.

Per far partire la procedura la prima azione da fare è quella di cliccare sul pulsante in alto a destra “Iscriviti”:

Poi nella schermata successiva si può decidere se fare la registrazione tramite Facebook oppure compilando i vari spazi con i dati richiesti:

Ad esempio facendo la registrazione con l’opzione Facebook il sistema rinvia direttamente alla pagina in cui si potrà operare un trasferimento di denaro o la ricarica della linea telefonica.

In futuro quando si vorrà entrare nell’account si dovrà cliccare sulla funzione “Accedi” utilizzando nuovamente Facebook o le credenziali di registrazione create.

Guida ai trasferimenti e ricariche

Una volta loggati cliccando sul tipo di operazione che si vuole eseguire si viene mandati nella pagina in cui è possibile scegliere il Paese di destinazione:

La scelta viene eseguita scorrendo le bandiere. Una volta individuato il Paese di interesse bisogna cliccare su Inizia. Ad esempio scegliendo Romania vediamo che ci troviamo davanti alla possibilità di accedere ad entrambi i servizi:

Cliccando sul tipo di azione vedremo le condizioni proposte (ad esempio il tasso di cambio) e logicamente i costi che si dovranno sostenere in aggiunta:

Per le ricariche vengono mostrati anche i tagli in cui è possibile effettuarle

Per alcuni Paesi, come ad esempio Cuba, le alternative proposte da Fonmoney sono addirittura 4, visto che alle classiche prestazione si aggiunge la possibilità di ricaricare anche la carta di debito AIS ed il Conto Nauta.

Scegliendo ad esempio l’India potremo invece solamente effettuare la ricarica telefonica. Per conoscere le opzioni disponibili bisogna andare sul Paese di interesse poiché le condizioni e le possibili operazioni possono ampliarsi nel corso del tempo.

(Fonte: sito ufficiale Fonmoney – Data rilevazione: 20/06/2018)

Esempi pratici

Per comprendere al meglio costi e funzionamento di Fonmoney è preferibile fare alcuni esempi pratici rivolti alla ricarica di una linea mobile per il paese africano Senegal ed al trasferimento di denaro a Cuba.

Caso n.1: ricarica cellulare verso Senegal

Il Senegal al 20 giugno 2018 supporta solo la possibilità di una ricarica telefonica a scelta tra i seguenti tagli:

Il tutto avviene inserendo il numero di cellulare e poi scegliendo il sistema di pagamento accettato. Ovviamente è riportato sia l’importo di credito che sarà effettivamente ricaricato che il costo complessivo che bisognerà sostenere per l’operazione. Nel particolare il taglio minimo è pari a 4920 Franchi CFA per un controvalore di circa 7 euro e 50 centesimi con un esborso totale (commissioni incluse) di 10 euro.

(Fonte: sito ufficiale Fonmoney – Data: 20/06/2018)

Caso n.2: trasferimento di denaro verso Cuba

Come già abbiamo visto Cuba è uno dei Paesi di destinazione che offre maggiori alternative, dove alla ricarica si aggiungono ben tre modalità di trasferimento.

Ad esempio se si sceglie di ricaricare il conto Nauta si dovrà innanzitutto selezionare la cifra desiderata tra le ricariche disponibili:

Anche in questo caso ci riferiamo al taglio più piccolo pari a 10 CUC. Il controvalore è di 8,61 euro per un costo totale dell’operazione di 11 euro. Scegliendo le altre due modalità si potrà liberamente selezionare l’importo del trasferimento visionando anche i costi associati al tipo di cambio e le commissioni:

Nell’esempio effettuato in data 20 giugno 2018 per un importo trasferito pari a 100 euro le varie commissioni sono pari a 7,50 euro (in tale data il massimo che può essere inviato è di 5000 euro).

Assistenza e contatti

Se si ha bisogno di trovare delle risposte si può cercare nelle Faq o in alternativa usare il form sul sito ufficiale alla pagina oppure scrivere la mail all’indirizzo support@fonmoney.com.