I vantaggi di Ubi Enjoy Business: costi bassi tanti servizi

Ubi Banca propone alle aziende, come alternative alle carte ricaricabili aziendali, la Enjoy Business, permettendo di scegliere tra una versione di tipo naked, ovvero senza personalizzazione, o la versione personalizzata con nome società/azienda e del titolare utilizzatore della carta stessa.

Circuito MasterCard
Emittente Ubi Banca
Come si ottiene? Online/Filiale

Caratteristiche della versione “business” della prepagata di Ubi

La durata della carta è di 5 anni, ed è una ricaricabile prepagata con Iban. Quindi può essere utilizzata non solo per fare acquisti o prelievi, ma anche bonifici (in entrata ed uscita), ricariche telefoniche, accredito dello stipendio, incassi con pos e addebiti sepa.

Tuttavia non rientra nelle carte conto in quanto non permette di fare operazioni di base dei conti correnti, come il pagamento degli F24 o altri tributi. Non è nemmeno possibile pagare bollettini postali premarcati e non o pagare le varie utenze.

Ciò è dovuto al fatto che si tratta di una carta pensata per le aziende che vogliono avere uno strumento da dare ai propri collaboratori, per sostenere le spese di trasferta e affrontare i costi ad essi collegati, che sia allo stesso tempo flessibile, di facile gestione e con costi contenuti.

Costi e condizioni economiche

Il plafond della carta Enjoy Business è decisamente capiente con i suoi 50 mila euro, mentre i massimali di prelievo sono: 500 euro al giorno e massimo 3500 mensili. Mentre per i pagamenti si va dai 5 mila giornalieri ai 20 mila mensili. Per ricaricare la carta si possono utilizzare: le filiali Qui Ubi, il servizio clienti, il servizio Qui Ubi e gli Atm (ma in questo caso solo per 250 euro a volta).

Con Qui Ubi e il Servizio Clienti non sono previste somme minime di ricarica (che altrimenti sono di 10 euro) mentre quelle massime possono arrivare all’intero plafond di 50 mila euro. Il costo di emissione è di 5 euro (da pagare eventualmente al rinnovo trascorsi i 5 anni), non sono previste spese di sostituzione, mentre quelle di ricarica vanno da 0 (solo con Qui Ubi o Atm Ubi Banca) fino a 3 euro (da filiale).

Conclusioni

Come carta aziendale o business assolve egregiamente il proprio compito, ed è molto utile soprattutto quando viene associata a un terminale Pos. Non a caso esistono delle convenzioni, con i principali provider, in corso.