Carta prepagata a zero spese? Scopri le condizioni della ricaricabile Fineco

Circuito MasterCard
Emittente Fineco
Come si ottiene? Online

La carta ricaricabile emessa da Fineco è stata studiata nei minimi dettagli sia tecnici che di immagine. Senza dubbio questa carta ha il potere di attrarre sia un target giovane ed esigente in termini di Design che un target più consolidato che mira alle caratteristiche tecniche. Vediamo, nel dettaglio cosa offre questa ricaricabile.

Caratteristiche: scegli il tuo design

Le caratteristiche che più provocano attrattiva e che, a mio avviso, distinguono la ricaricabile di Fineco dalle comuni ricaricabili presenti sul mercato sono essenzialmente due:

  1. la prima e più evidente caratteristica di questa carta è la possibilità di poterne scegliere lo stile. Fineco dà la possibilità di scegliere il design della carta, dal più sobrio e compassato al più “trendy”. Senz’ altro Fineco ha voluto puntare ad un target di clientela esigente in fatto di “mode” che, sarà senza dubbio soddisfatto di poter scegliere lo stile più adatto alla propria personalità!
  2. la seconda caratteristica, e, a mio avviso, la più interessante in termini di innovazione tecnologica, è la presenza del nuovo circuito Paypass. Tale caratteristica si traduce nella presenza di un chip RFID che permette al possessore della ricaricabile di poter pagare semplicemente appoggiando la carta al POS. Per importi inferiori ai 25 euro non è necessario né firmare, né inserire il PIN, mentre per importi superiori a tale cifra è sempre possibile pagare in modalità contactless ma sarà necessario l’inserimento del PIN, questo per garantire maggiore sicurezza nelle transazioni.

Altre caratteristiche importanti della carta sono:

  • il prelevamento massimo giornaliero è di 500,00 € (per i titolari minorenni 200,00 €);
  • il plafond (importo massimo ricaricabile) è di 2500 € (per i minorenni 1000,00 €);
  • ogni mese la carta può essere ricaricata al massimo di 10.000,00 €;
  • la carta è ricaricabile direttamente da conto corrente.

Quanto costa?

Le voci di costo relative a questa carta non sono assolutamente eccessive. Di seguito i costi più evidenti:

  • il canone annuo ammonta a 9,95 €;
  • le commissioni per il prelevamento di contante ammontano a 2,90 € fisse a transazione;
  • la rigenerazione della carta (in caso di smarrimento, furto o deterioramento) ha un costo di 4,95€

In definitiva la carta ricaricabile di Fineco è un irresistibile mix di stile e innovazione da non lasciarsi sfuggire!