Opinioni carta prepagata con iban BG GO: costi e servizi

BG Go! è la carta prepagata ricaricabile, dotata di Iban, offerta da Banca Generali, che può essere richiesta comodamente online. Trattandosi di una carta conto, permette quindi di poter usufruire della maggior parte dei servizi tipici di un conto corrente, senza però la necessità di possederne uno.

Circuito Mastercard
Emittente Banca Generali
Come si ottiene? Online/Filiale

Caratteristiche, vantaggi e svantaggi della carta BG GO!

Uno dei vantaggi è quello tipico delle carte conto, ovvero l’assenza dell’imposta di bollo, indipendentemente dall’importo in giacenza sulla carta, e dato che questo può arrivare fino a 50 mila euro, si tratta di un risparmio da non sottovalutare.

Invece uno degli svantaggi è collegato al costo di gestione, dato che il canone mensile è pari a 2 euro mensili (sul mercato si trovano carte con le stesse caratteristiche che costano almeno la metà). Non ci sono comunque spese di emissione della carta o di estinzione mentre il canone permette di operare senza dover sostenere altri costi con:

  • prelievi da Atm in Italia (all’estero costano 1,55 euro) e da sportello;
  • rendicontazione online (il cartaceo costa 1,5 euro), ricarica in filiale, blocco della carta;
  • servizio di internet banking;
  • rid e domiciliazione delle utenze;
  • bonifici se richiesti con il servizio di phone banking o Internet banking (tramite filiale bisogna sostenere una spesa di 3 euro) sia per un conto appartenete al gruppo che extra gruppo.

Massimali carta BG GO! Di Banca Generali

Altre carte Banca Generali

Un plafond generoso come quello di questa carta, non può che essere accompagnato da massimali elevati. Nel caso dei bonifici gli importi massimi giornalieri sono di 25 mila euro, mentre quelli mensili, ovviamente, sono pari a 50 mila euro.

I massimali di prelievo su Atm in Italia sono di 500 euro giornalieri e 2500 mensili, mentre per gli acquisti su pos sono entrambi di 2500 euro se fatti in Italia. Nel caso di prelievi all’estero il massimale sale per quello giornaliero a 800 euro, sia nel caso di prelievo che di acquisto su Pos, ma quello mensile scende in entrambi i casi a 800 euro complessivi.

Conclusioni

La carta conto BG GO! È una carta utile a coloro che hanno il bisogno di un plafond molto elevato e una certa libertà soprattutto per l’effettuazione di bonifici. Altrimenti il costo del canone mensile risulta eccessivamente elevato soprattutto se confrontato con le altre carte conto concorrenti.