Carta debito di Buddybank: quanto costa e come funziona

Le banche ‘virtuali’ devono garantire semplicità di gestione dei propri soldi e per farlo offrono prodotti versatili a costi contenuti. Come nel caso di buddybank che rilascia gratuitamente la carta di debito internazionale a coloro che aprono un conto corrente con questa nuova banca ‘mobile’.

Principali caratteristiche della debit card

Si tratta, come appena detto, di una carta di debito internazionale MasterCard. Proprio per questo permette di pagare negli esercizi fisici di tutto il mondo e di prelevare presso tutti gli atm abilitati al circuito Mastercard, sia in Italia che all’estero. Si tratta di una carta che prevede l’assegnazione di un pin, per garantire la massima sicurezza, ma senza rinunciare alla velocità dei pagamenti grazie alla tecnologia contactless (per importi sotto i 25 euro non si deve digitare il pin).

Sempre a livello di tecnologia è stata dotata della cosiddetta chip&pin e può essere abbinata ad Apple Pay. Memorizzando la card nell’apposita applicazione è possibile effettuare i pagamenti tramite l’uso del proprio iPhone o Apple watch, senza esibire la card. Infine, trattandosi di una carta ‘bancomat’ moderna, è anche abilitata ai pagamenti online.

carta di debito buddybank

Come si vede dall’immagine, questa carta di debito è dotata della data di scadenza, del nominativo del titolare oltre che del codice di 16 cifre da inserire per effettuare i pagamenti on line. Di contro non può essere confusa con una ‘carta di credito’ in quanto riporta chiara la dicitura ‘debit’ sul fronte della card.

Sicurezza

E’ attivo il servizio di sms alert per tenere sempre sotto controllo l’uso della carta e in tutti i casi, anche per piccoli importi, il primo acquisto su Pos prevede l’inserimento del codice Pin. La sicurezza negli acquisti online è garantita dall’inserimento del codice OTP appositamente generato per la conclusione della transazione in atto, quindi non riutilizzabile in futuro.

Come si ottiene?

Questa carta viene rilasciata in modo automatico e contestuale all’apertura del conto corrente buddybank. Quindi non si deve fare nulla a livello formale per la sua richiesta. Sul sito ufficiale viene specificato che dopo l’apertura del conto buddybank, la carta viene spedita tramite corriere GLS, entro 3 giorni lavorativi che decorrono dalla data ufficiale di apertura del conto corrente stesso.

L’unico accorgimento al quale si deve fare attenzione interessa solo gli ex clienti Unicredit, oppure coloro che hanno già l’anagrafica con la banca milanese. In questo caso è consigliato contattare il concierge una volta che risulta aperto il conto, per verificare se l’indirizzo di spedizione è stato nel frattempo aggiornato (il problema si presenta solo per coloro che lo hanno cambiato nel corso del tempo).

esempio app buddybank

Attivazione

La carta arriva all’indirizzo indicato in fase di registrazione (o in anagrafica), e sarà inattiva. Si dovrà quindi procedere ad una semplice procedura di attivazione che passa sempre attraverso l’app buddybank (centrale nella gestione del conto, delle carte e dei prestiti).

Sulla lettera che accompagna la carta di debito buddybank è spiegata la procedura per l‘attivazione, che consta di pochi passaggi:

  • aprire l’app;
  • loggare;
  • entrare nella sezione ‘carte’ del menù;
  • selezionare la funzione ‘Attiva’.

Nella stessa sezione troviamo anche il sottomenù Pin. Questo va aperto per visualizzare il Pin che viene assegnato in automatico alla carta (si dovrà fare tap sulla voce ‘Visualizza Pin’). Il Pin potrà essere cambiato e personalizzato tutte le volte che si vorrà farlo. N.B. E’ possibile effettuare questa procedura solo presso un ATM evoluto di Unicredit.

(Fonte: sito ufficiale Buddybank – Data: 8 febbraio 2020)

esempio logo buddybank unicredit

Come si usa la card?

Ricordiamo che la carta è una debit card evoluta, perché oltre a permettere di effettuare i pagamenti e i prelievi in modo tradizionale permette anche di fare transazioni online. In più, può essere usata per alcune operazioni tramite ATM abilitati di Unicredit, come:

  • pagamento di bollettini postali;
  • pagamento delle bollette;
  • versamento di contanti e assegni;
  • controllo del saldo e movimenti (monitorabili anche tramite l’app).

Come abilitare la carta a Apple Pay

Si deve aprire l’applicazione di Apple Pay sul proprio iPhone ed effettuare il login secondo le modalità scelte. Una volta entrati nell’area personale si dovrà cliccare sul simbolo + e inserire i dati richiesti della carta di debito buddybank, quindi sceglierla come predefinita oppure selezionarla tutte le volte in cui si vorrà usarla per fare i pagamenti.

Costi

Questa carta è pressoché gratuita. Sono infatti poche le voci di costo menzionate all’interno del foglio informativo valido all’8 febbraio 2020. Nel particolare possiamo riportare quello riferito alla riemissione della card a scadenza pari a 6 euro, da pagare anche in caso di deterioramento, furto o smarrimento.

Per quanto riguarda i prelievi quelli effettuati presso ATM Unicredit in tutto il mondo sono gratuiti mentre si paga 2 euro ad operazione per i prelievi presso ATM di altri istituti di credito. Questo a meno che non si attivi il modulo ‘Love’ del conto corrente che annulla anche questa commissione a fronte però di un canone mensile pari a 9,90 euro (a partire dal 2021 il costo passerà a 14,90 euro). Commissione per ciascuna operazione in valuta extra Euro 1,75 %.

Limiti

Con la carta di debito della banca mobile appartenente al gruppo Unicredit è possibile effettuare prelievi fino ad un massimo di 500 euro (limite sia giornaliero che mensile). I massimali per i pagamenti sono invece pari a 2.000 euro al giorno e 4.000 euro mensili.

(Fonte: sito ufficiale Buddybank – Data: 8 febbraio 2020)