Carta di credito Buddybank: come funziona e come si richiede

La banca digitale di Unicredit, la Buddybank, offre molteplici prodotti e servizi, tra i quali c’è anche la carta di credito che presenta, al di là delle opinioni personali, differenti spunti di interesse. Vediamoli assieme.

Perché richiederla?

Di norma dai conti correnti on line ci si aspettano prodotti light, ma in questo caso la carta di credito di Buddybank si muove in una direzione molto diversa. Parliamo infatti della World Elite di Mastercard, una black card che riserva tantissimi privilegi ed agevolazioni:

  • accessi in ambienti esclusivi e riservati (circa 950 Vip Lounge accessibili indipendentemente dalla compagnia aerea scelta per volare);
  • possibilità di scegliere le modalità di rimborso sia a saldo che revolving;
  • un concierge personale con relativa assistenza tutti i giorni senza interruzioni.

A questo si aggiunge un plafond personalizzabile, anche se sempre soggetto ad una fase di valutazione da parte di Unicredit. Nel caso di pagamento a saldo le spese verranno addebitate il 27 del mese successivo a quello in cui sono state effettuate.

(Fonte: sito ufficiale BuddyBank – Data: 22 gennaio 2020)

Flessibilità

carta di credito buddybank

La gestione può essere fatta in toto dall’app di BuddyBank, entrando nell’area clienti e selezionando dal menu la sezione “Carte”. In questa sezione si potrà ad esempio dare un’occhiata ai pagamenti effettuati oltre che al plafond residuo disponibile. Sul piano della personalizzazione troviamo la possibilità di decidere:

  • in quali zone abilitare la carta (la card è dotata di geolocalizzazione e geocontrol);
  • per quali canali limitarne l’uso (per esempio la si può abilitare su Atm, ma non su Pos o web, oppure scegliere due canali su tre attivi o addirittura tutti e tre).

Le possibilità di spesa dipendono dal plafond che è stato richiesto o meglio che è stato concesso dalla banca (N.B.si ha possibilità in futuro di richiedere un upgrade dell’importo).

Sempre tramite l’app si può anche decidere di spostare la modalità di rimborso da ‘a saldo’ a ‘revolving’. Per quanto riguarda il rimborso ‘rateale’ l’importo minimo da rateizzare è pari a 250 euro per arrivare a 5000 euro (laddove il proprio plafond lo permetta). Il numero di rate è selezionabile tra sei alternative e cioè 3,6,10,12,15 o 20 mesi. Al 22 gennaio 2020 (Fonte: sito ufficiale BuddyBank) Tan e Taeg variano sia in funzione dell’importo che del piano di ammortamento. La rateizzazione può riferirsi sia ad uno che a più acquisti od ancora a tutte le spese effettuate nel mese.

Ricordiamo infine che da app si può chiedere anche l’assistenza del concierge direttamente dall’area personale, senza bisogno di attivare una procedura di riconoscimento.

richiesta online carta di credito buddybank

Procedura per la richiesta

Come requisito fondamentale per procedere alla richiesta (la carta è infatti ‘facoltativa’) bisogna essere titolari di un conto corrente Buddybank. Non è invece necessario aver attivato Buddybank love. Inoltre bisogna rientrare nei parametri che Unicredit utilizza per la valutazione dell’affidabilità del richiedente (per conoscerli è necessario attivare la procedura di richiesta).

Per iniziare la fase di richiesta si dovrà in primis entrare nell’account personale tramite l’app. Qui si dovrà aprire la “Sezione Carte” e quindi cliccare sulla dicitura ‘Richiedi Carta di credito’. Il resto della procedura è semplice e guidato, anche se bisogna fare molta attenzione alla sezione riguardante il plafond che, come detto, è personalizzabile. L’importo va comunque richiesto in base al reddito dimostrabile che si possiede per evitare rifiuti da parte dell’istituto di credito.

Una volta confermato il tutto si deve attendere il tempo di valutazione, che dal sito ufficiale della banca ‘online’ viene quantificato in tempi variabili, che possono abbracciare anche qualche giorno. Comunque, non appena la valutazione è terminata, si riceve un messaggio con l’informazione sull’esito positivo o negativo. In caso di esito positivo si dovrà attendere che la carta arrivi via posta assicurata.

costi carta di credito buddybank

Costi e commissioni

La maggioranza dei costi della carta World Elite non cambia con la sottoscrizione del modulo Love, ad eccezione del canone. Con Buddybank Love (costo mensile 9,90 euro) passiamo infatti dagli 80 euro annuali al canone zero. In pratica il costo del canone della carta di credito viene fatto rientrare in quello del modulo Love, offrendo in più i seguenti servizi gratuiti inclusi:

  • addebito a costo zero delle fatture Telepass;
  • bonifici istantanei;
  • servizio di assistenza dedicato 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana.

Non solo, in caso di rilascio della carta di credito al di fuori del modulo Love si paga anche un contributo di emissione di 10 euro.

Per quanto riguarda gli altri costi, si ha la stessa commissione per l’anticipo contante, che è sempre pari al 4% con un importo minimo fissato a 2,5 euro.

(Fonte: sito ufficiale BuddyBank – Data: 22 gennaio 2020)

Sicurezza e innovazione

Con la carta World Elite è prevista la possibilità di effettuare pagamenti senza l’uso diretto della carta, tramite la registrazione della stessa su Apple Pay. I pagamenti, sia in modalità contactless che fisica, non prevedono mai costi. Ricordiamo che il primo acquisto in assoluto deve avvenire tramite chip&pin (anche per importi piccoli).

Per fornire maggiore sicurezza, per i pagamenti on line è sempre prevista la necessità di inserire il codice OTP (usa e getta) che viene generato al momento dell’acquisto e che è disponibile sempre su App. E’ infine previsto un messaggio di notifica che riporta le informazioni principali sull’operazione stessa sia per gli acquisti fisici che per i prelievi.

Assistenza e informazioni

I canali Buddybank che si possono utilizzare per ricevere informazioni ed assistenza sono i seguenti:

  • numero verde: 800.29.09.15;
  • e-mail (specificando nell’oggetto il tipo di info) info@buddybank.com
  • sito ufficiale della banca