Depositare, prelevare e non solo: come funziona un conto gioco?

Indipendentemente dal casino online, sito di scommesse o “hub” dedicato al gioco, ciò che accomuna ogni tipo di spazio virtuale finalizzato al gaming e gambling è il conto gioco, che è il solo elemento capace di creare una demarcazione netta tra “il gioco reale” e quello con soldi finti. Tuttavia il conto gioco va sempre creato, anche nel caso in cui non si abbia al momento intenzione di effettuare un deposito, ed è una delle parti obbligatorie della fase di registrazione.

Condizioni William Hill Lottomatica
 
  Ricevi il bonus Ricevi il bonus
Bonus di Benvenuto Fino a 1.000 euro Fino a 950 euro
Giochi disponibili Casinò, Poker, Scommesse sportive, Bingo, Vegas Casinò, Poker, Scommesse sportive, Bingo, Lotto, Gratta e Vinci
Casinò Live Si Si
Scommesse sportive Live Si Si

Che cosa è un conto gioco e a cosa serve?

Il conto gioco non è altro che lo spazio dove vengono gestiti i depositi e i prelievi, dove è possibile controllare la presenza dei bonus casinò ed eventuali progressi sul raggiungimento dei requisiti di sblocco. Per i casinò, la registrazione del conto gioco è fondamentale, perché permette loro di riconoscere il possesso dei requisiti richiesti dalla legge per poter partecipare ai giochi casino online (a partire dalla maggiore età), e per questa ragione normalmente viene richiesto anche nel caso in cui si voglia giocare solo con soldi virtuali.

La procedura di creazione del conto gioco è ‘semi automatica’, ed è praticamente sempre la stessa, sia che si scelgano casino come Lottomatica o Sisal (concessionari del gioco da tanti anni in Italia) o William Hill ed altri casino di matrice anglosassone. Bisogna sempre indicare un metodo di pagamento predefinito ed a riguardo bisogna ricordare che alcuni metodi (come le carte di credito, le carte prepagate e i portafogli elettronici) sono adatti sia per prelevare che depositare, mentre altri sistemi sono validi per l’una o l’altra funzione (in ogni caso il metodo di pagamento può essere cambiato in qualsiasi momento).

Come ricaricare un conto gioco?

La prima logica scelta da fare in questo caso è quella del metodo di pagamento disponibile (bisogna selezionare quello che si intende usare, spuntando ad esempio la voce Postepay, carta di credito Visa, Neteller, bonifico, ecc). Una volta scelto il metodo preferito questo rimarrà memorizzato per cui, a meno di volerlo cambiare, non andrà più riselezionato ad ogni deposito.

Bisogna poi indicare il limite di deposito giornaliero, settimanale o mensile. Quindi basta inserire l’importo che si vuole depositare (rispettando i limiti inseriti altrimenti la transazione si blocca) e inserire il codice bonus se previsto (oppure i bonus casinò che richiedono il codice vengono perduti). Per alcuni bonus casinò bisogna tener presente che sono in più condizionati e disponibili solo se si sceglie un metodo di pagamento specifico.