Ricariche online telefoniche – I metodi più sicuri ed economici

Al giorno d’oggi, con la capillare diffusione delle carte prepagate e dei sistemi di abbonamento e tesseramento via web, l’impiego delle ricariche online è diventato il metodo più semplice (e molto spesso anche quello più economico) di ripristino o dotazione delle riserve di denaro necessario per poter usufruire di un servizio (come gli abbonamenti per il trasporto pubblico) oppure per poter effettuare un acquisto (vedi anche Migliori offerte ADSL e Telefono).

Non solo, costituisce ancora oggi il metodo maggiormente utilizzato per effettuare le ricariche delle proprie sim Tim, Wind, Tre, vodafone, Postemobile, Coop Voce, ecc. Le ragioni a riguardo sono molteplici, non da ultima la possibilità di poter utilizzare dei tagli molto bassi (come i 5 euro) che sono disponibili ormai solo nei supermercati, e praticamente scomparsi dalle tabaccherie. Ecco nel particolare come procedere alla ricarica nel caso dei 4 principali provider italiani.

Come ricaricare Tim online

Tim prevede varie opzioni di ricarica online. Oltre alle funzioni disponibili sul conto corrente o carta conto online, si può scegliere di utilizzare Paypal oppure la carta di credito (Visa, Mastercard oppure Amex).

In più, senza registrarsi, può essere usata la funzione di “ricarica veloce Tim” che consente di fare le ricariche (importo minimo di 6 euro e massimo di 150 euro) usando proprio Paypal o la carta di credito, senza alcun bisogno di registrazione o creazione di un account sul sito della Tim stessa.

Come ricaricare Wind online

Utilizzando sempre lo stesso sito del provider, le ricariche online Wind possono partire da un taglio di soli 2 euro (per salire a 5 euro, fino ad arrivare a 100), utilizzando carta di credito, Paypal oppure addebito su conto corrente. Anche in questo caso non c’è necessità di registrarsi, ma si procede con i dati minimi del metodo di pagamento scelto, e del numero su cui fare la ricarica con nuovo credito.

Come fare la ricarica su 3 online

La ricarica online di 3 permette di partire da soli 5 euro per arrivare fino a 50 euro. I sistemi delle ricariche che possono essere utilizzati sono: carta di credito (Visa, Mastercard e American Express), Paypal e metodo Masterpass. Anche in questo caso non si è obbligati a creare un account sul sito, ma servono solo i dati del numero e del metodo scelto.

Ricaricare online Vodafone

Le ricariche online di Vodafone richiedono solo due passaggi: l’indicazione del numero della card e il numero da ricaricare. Come metodi di pagamento, senza bisogno di iscrizione o registrazione, si possono utilizzare sempre Paypal, Masterpass o le carte di credito. Il taglio parte da 5 euro e si può ricaricare fino ad un massimo di 100 euro.