Sei un protestato e desideri ottenere una carta di credito? Ecco i tutti i consigli per richiederla

Le persone che vengono protestate sono fortemente limitate nel possesso e uso dei mezzi di pagamento, tra i quali si trovano anche le carte di credito per la loro natura duale in quanto, oltre ad essere un mezzo di pagamento, rappresentano anche una forma di “finanziamento”. Quindi in generale i protestati non possono essere titolari di carte di credito, e anche se ci sono tantissime pubblicità di società che erogano comunque carte di credito anche a questi soggetti, il sospetto che spesso ci sia dietro qualche brutta sorpresa deve sorgere. Tuttavia ci sono alcune società serie che si occupano delle operazioni per la cancellazione dei protesti, che spesso stipulano accordi e convenzioni con delle banche: ma attenzione perché i costi non sono uniformi, e spesso nemmeno a buon mercato.

Carte di credito ottenibili?

Elenco migliori carte di credito gratuite per protestati
Condizioni economiche e commissioni
 
  Richiedi Online Richiedi Online
Quota annua 0.00 € 38.00 €
Richiedibile da Protestati Si Si
Richiedibile da Cattivi Pagatori Si Si
Richiedibile senza Busta Paga Si Si
Limite Plafond Personalizzabile 5.000 €

Tabella aggiornata al 20/01/2017.

Se si desidera ricevere una vera e propria carta di credito si può tentare con le carte rilasciate da alcune società collegate a banche off shore (la procedura di richiesta avviene solo online, e i costi per ottenere le carte vanno da un minimo di 500 euro a somme che superano abbondantemente i 1000 euro). Si tratta quindi di procedure rischiose e molto costose, e non c’è nessuna certezza che una carta anonima venga tranquillamente accettata ovunque. In alternativa si possono richiedere le carte ricaricabili, anche se il loro funzionamento è fondamentalmente diverso.

Altre carte di credito: Hello! Card, Classic Multifunzione Fineco.

Carte ricaricabili o carte conto?

Confronto carte conto gratuite per protestati – Scegli la migliore
Condizioni economiche e commissioni
 
Richiedi Online Richiedi online Richiedi online
Richiedibile senza controllo solidità finanziaria Si Si Si
Canone mensile 0,00€** Gratis 3 mesi 0,00€*
Plafond 50.000€ 10.000€ 50.000€
Acquisti online Si Si Si
Prelievi ATM banche convenzionate 5,00€ 1,00€ 0,00€
Altre banche zona euro 5,00€ 1,00€ 2,00€

Le condizioni riportate in tabella sono aggiornate al 20/01/2017.

* Unicredit prevede un canone mensile azzerato per Genius Card in favore degli Under 30, mentre per gli over 30 sarà pari a 1 euro.

** Per Viabuy è previsto un deposito minimo iniziale di 89,70 euro.

La via più facile è comunque quella delle classiche carte ricaricabili, alcune delle quali possono avere anche funzioni di tipo revolving, ma a tassi di interesse veramente elevati (ad esempio Carta BancoPosta Ricaricabile). E’ percorribile anche la strada delle carte conto, che per loro natura, pur garantendo una operatività completa dal punto di vista di normale gestione di un conto corrente per i pagamenti e gli incassi, non possono essere usate come conti di appoggio per carte di credito e assegni.

Da questo punto di vista la scelta del rilascio è di tipo “discrezionale”, in quanto dipende dal tipo di regolamento interno di ciascuna banca. Sicuramente, nel caso in cui non si possegga un conto corrente, è inutile fare la richiesta online, ma bisogna recarsi presso uno sportello bancario, e provare con la modulistica cartacea.

Altre carte: Carta Hello Free.

Viabuy: la carta per protestati e cattivi pagatori

Se si desidera un mezzo di pagamento che abbia le caratteristiche formali di una vera e propria carta di credito (a partire dal numero in rilievo), senza nemmeno doversi porre il problema di un’eventuale bocciatura della richiesta, e senza farsi carico delle limitazioni delle classiche prepagate tradizionali, allora ci si può rivolgere a Viabuy.

Dettagli carta
Circuito MasterCard
Canone 0,00 euro
Come si ottiene? Online senza costi

Oltre al plafond molto ampio, e alla rapidità con cui viene rilasciata, non si va incontro ad alcun tipo di valutazione di merito o creditizia, il che la rende particolarmente adatta proprio per i protestati e cattivi pagatori. E’ ampiamente accettata in Italia e all’estero, dal momento che funziona sul circuito Mastercard, e per ottenerla basta semplicemente la richiesta senza dover presentare della documentazione reddituale. E’ necessario effettuare un primo deposito di un importo almeno pari a 89,70 euro.

Consigliamo di contattare in via preventiva la compagnia per assicurarsi se la propria carta è accettata o meno, il veicolo sarà noleggiato con carte di debito/prepagate alla sola discrezione dell’agente di noleggio, che può riservarsi il diritto di non consegnare l’auto qualora non ritenga sufficiente la qualificazione del cliente.

L’emissione della carta di credito è soggetta alla valutazione da parte della Banca del merito di credito del Cliente.