Carte prepagate Black: quali vantaggi offrono?

Le carte di credito black sono nate per offrire vantaggi esclusivi per i titolari, ma con la diffusione delle carte prepagate black è stato mantenuto solo parzialmente questo principio. Ciò che rende una carta ricaricabile black è infatti principalmente il colore. Detto questo con alcuni prodotti è stata mantenuta la linea di un’offerta incentrata su caratteristiche o condizioni particolari che non sono fruibili da chi ha la versione standard, appartenente sempre alla stessa gamma di prodotti.

Plafond e limiti

Se pensiamo a una carta di credito black immaginiamo un prodotto con un plafond fuori dalla portata di molti, addirittura illimitato o con massimali personalizzati. Quindi esclusività e “lusso” sono condizioni normali. Come appena detto nelle carte prepagate black ci troviamo davanti a prodotti che in alcuni casi possono offrire plafond più elevati rispetto alle versioni standard, ma non è assolutamente detto che questo principio valga per tutte le carte emesse o collocate dalle varie società od istituti di credito. Un esempio lo incontriamo con Viabuy, con la quale è possibile ottenere la versione black o quella gold, ma per entrambe le carte i massimali, il plafond e i costi sono gli stessi.

Requisiti per richiederli

A differenza della maggior parte delle credit card le carte prepagate black o standard richiedono il possesso degli stessi requisiti per poterle richiedere. Quindi laddove non è richiesto il possesso di un merito creditizio positivo per la versione standard lo stesso varrà per la versione ‘nera’. Tuttavia prima di richiedere le carte (generalmente è possibile farlo direttamente online) bisogna informarsi sui requisiti minimi richiesti, per evitare intoppi durante la fase di emissione.

Oggi per poter usufruire dei massimali e plafond elevati si possono anche scegliere le carte collegate a conti elettronici (con Iban estero oppure italiano) e soprattutto provvedere al riconoscimento con l’invio dei documenti richiesti, trattandosi di un provvedimento dell’Unione europea.

Alcuni esempi di prepagate black

Abbiamo preso come esempio 5 carte prepagate black, considerando alcuni aspetti come:

  • costo emissione con prima ricarica;
  • costo bonifico in uscita;
  • limite prelievo;
  • limite acquisti pos;
  • costo prelievi in zona Ue e Italia;
  • costo prelievi estero extra Ue.

Viabuy

carta prepagate viabuy versione black

Consente di superare il limite di uso di carte aggiuntive (se ne possono richiedere fino ad un massimo di 3 per amici e familiari). Il costo annuo di gestione è di 19,90 euro per la carta principale e 14,90 euro per ognuna di quelle aggiuntive. La card è associata a un conto elettronico con Iban che consente l’invio o il ricevimento di bonifici. Questa carta ha la particolarità di poter essere ricaricata anche con bitcoin. Il plafond dipende dal livello di riconoscimento scelto (illimitato per il livello IDV3 che è quello più elevato).

  • Costo emissione: 69,90€
  • Costo bonifico in uscita: gratis
  • Limite prelievo: 2400€ al giorno mentre quello mensile varia in funzione del plafond
  • Limite acquisti pos: pari al plafond ricaricato
  • Costo prelievi in zona Ue e Italia: 5€
  • costo prelievi extra Ue: 5€

(Fonte: sito ufficiale Viabuy – Data: 22 agosto 2018)

Approfondimento: Opinioni Viabuy

MasterCard N26 Black

carta mastercard black n26

La MasterCard N26 Black è una carta che tra le sue peculiarità prevede in default una copertura assicurativa offerta da Allianz. La carta non ha di per sé un costo perché la sua emissione è compresa nel conto N26 black che prevede un canone mensile è di 9,90 euro al mese.

  • Costo emissione con prima ricarica: 10,00€ (l’importo va a formare la ricarica)
  • Costo bonifico in uscita: dipende dall’uso di Transferwise o MoneyBean (con costi differenti a seconda della valuta e Paesi)
  • Limite prelievo: 2.500€ (oppure 600€ se fatti nei seguenti Paesi: Congo, Benin, Costa d’Avorio, Kenya, Camerun, Nigeria, Senegal e Algeria)
  • Limite acquisti pos: 5000€ al giorno
  • Costo prelievi in zona Ue e Italia: gratuiti illimitati
  • costo prelievi extra Ue: gratuiti illimitati

(Fonte: sito ufficiale N26 – Data: 22 agosto 2018)

Soldo Black MasterCard

carta soldo black business mastercard

Tra le carta prepagate black possiamo trovare anche l’offerta business. A coniugare queste due sfere ad esempio c’è la carta Soldo Business

Questa carta è pensata sia per chi svolge un’attività come libero professionista (o ditta individuale) che per chi ha un’azienda con numerosi dipendenti. In entrambi i casi i massimali ed il plafond sono personalizzabili. La carta funziona anche come carta carburante in linea con la nuova normativa e prevede un servizio di gestione semplificata della fatturazione degli acquisti fatti con la carta Soldo, per un controllo costante e/o in tempo reale. Per i costi, e i servizi, troviamo tre proposte:

  • Uno: 1 carta prepagata MasterCard, canone mensile 11€
  • Team: 3 carte prepagate MasterCard (ogni carta in più 7€ in aggiunta); canone mensile da 21€
  • Enterprise: da 30 carte prepagate Mastercad, il canone mensile varia in base alle esigenze del richiesdente e pertanto bisogna contattare il servizio clienti

(Fonte: sito ufficiale Soldo com – Data: 22 agosto 2018)

Approfondimento: Opinioni Soldo.

Hello Free

carta prepagata hello free black

Nel look è una carta black ma non è dotata di un grande plafond visto che il massimo di ricarica si ferma solo a 5000 euro. Inoltre i requisiti necessari per poterla richiedere impongono anche il non possesso di prodotti BNL (ovvero è prevista per i nuovi clienti). Si tratta di una carta prepagata con Iban, ma permette di ricevere bonifici e non di farli in uscita.

  • Costo emissione con prima ricarica: 10,00€ (l’importo va a formare la ricarica)
  • Costo bonifico in uscita: n.p
  • Limite prelievo: 500€ al giorno su ATM Bnl, 250€ al giorno su ATM extra Bnl
  • Limite acquisti pos: pari al plafond ricaricato
  • Costo prelievi in zona Ue e Italia: gratis su ATM Bnp Paribas, 2€ extra gruppo bancario
  • Costo prelievi extra Ue: gratis su ATM Bnp Paribas, 2€ extra gruppo bancario

(Fonte: sito ufficiale Hello Bank – Data: 22 agosto 2018)

Approfondimento: Recensione carta Hello Free.

Postepay Evolution

carta postepay evolution black

Il look è sicuramente da carta black anche se, in realtà, il nero è l’unico colore in cui è possibile trovare la versione evoluta della Postepay. Questa prepagata con iban è dotata di un plafond di 30000 euro. Si possono avere fino ad un massimo di 3 Postepay Evolution ed in questo caso subentra limite annuo di ricarica cumulativo per tutte le carte intestate a uno stesso titolare, pari a 100 mila euro all’anno. Il canone annuo è di 10 euro. Come detto la carta prepagata è dotata di ban, quindi permette di ricevere e fare bonifici.

  • Costo emissione: 5€
  • Costo bonifico in uscita: 1€ se online o da app, 3,5€ tramite ufficio postale
  • Limite prelievo: 600€ al giorno, 2.500€ mensili
  • Limite acquisti pos: 3.500€ al giorno, 10.000€ al mese
  • Costo prelievi in zona Ue e Italia: gratis su ATM postamat, 2€ su ATM bancari in Italia e zona Sepa
  • Costo prelievi extra Ue: 5€ più 1,10% di commissione sull’importo prelevato

(Fonte: sito ufficiale Poste Italiane – Data: 22 agosto 2018)