Carte prepagate gratuite per studenti – Esempio carte Unicredit e Intesa Sanpaolo

Le carte prepagate hanno, tra gli altri, il vantaggio di responsabilizzare i propri figli sull’uso del denaro, potendo al contempo controllare la spesa effettuata settimanalmente, mensilmente, ecc.

Tuttavia non sono ancora molte le banche che offrono la possibilità di rilascio di una carta prepagata a minorenni, mentre per quanto riguarda le prepagate per studenti la scelta non solo si fa interessante dal punto di vista delle varie alternative (come ad esempio con le carte con iban), ma anche ‘particolare’ tramite le carte che possono essere “prepagate e multiservizi” allo stesso tempo.

Questo tipo di carte spesso sono anche frutto di convenzioni che le principali banche stipulano con le varie università Italiane. Per questa ragione controllare anche presso il proprio Ateneo, se ci sono news proprio sul lato delle convenzioni, è la chiave che spesso consente di sfruttare le occasioni da non perdere.

Condizioni economiche e commissioni Hype Start Hype Plus N26 WestStein MasterCard Postepay Evolution Superflash
 
Richiedi online Richiedi online Richiedi Online Richiedi Online Richiedi Online Richiedi Online
Quota rilascio carta 0€ se richiesta online 10€ se richiesta in succursale da minorenni 0€ se richiesta online 10€ se richiesta in succursale Gratuita Gratuita 5€ Gratuita
Canone 0€/anno 12€/anno 0€/mese 1€/mese 10€/anno 26,90€/anno
Disponibilità Massima Carta 2500€ 20000€ Illimitato 35000 30000€ 10000€
Ricarica in contanti 0€ Succursali Banca Sella 0€ Succursali Banca Sella n.d. n.d. 1€ Uffici Postali. 0€ ATM Gruppo Intesa Sanpaolo;
1€ in filiale
Ricarica tramite bonifico bancario 0€ 0€ 0€ 0,55€ 0€ 0€
Ricarica tramite sportello ATM 0€ 0€ n.d. n.d. 1€ ATM Postamat 0€ ATM Gruppo Intesa Sanpaolo
Ricarica tramite carta di pagamento 0,90€
0€ fino al 31/12/18
0,90€
0€ fino al 31/12/18
n.d. n.d. 1€ tramite portalettere dotato di POS con carte Postamat, Postepay e carte circuito Maestro
2€ da ATM Postamat con carta PagoBancomat
3€ da ATM Postamat con carta Visa, Visa Electron, VPay, MasterCard e Maestro
1€ da ATM abilitato con carte del Gruppo Intesa Sanpaolo
Prelievi presso gli ATM Italia 0€ 0€ 0€ 2,50€ 0€ ATM Postamat 0€ ATM Gruppo Intesa Sanpaolo
Prelievi presso gli ATM altre Banche in Euro 0€ 0€ 0€ 2,50€ 2€ 2€
Prelievi presso gli ATM Area Non-Euro 0€ 0€ 1,70% dell'importo prelevato n.d. 5€ 5€
Maggiorazione su cambio zona Extra Euro 3,00% 3,00% n.d. n.d. n.d. 1,00%

I dati riportati in tabella sono stati rilevati il 23/03/2018 dai fogli informativi di Hype Start, Hype Plus, N26, WestStein Card, Poste Italiane, Intesa Sanpaolo.

La carta per gli studenti minorenni: Iostudio

Una distinzione che va fatta è quella tra le carte prepagate che si adattano alle esigenze degli studenti, e quelle card che invece si trasformano successivamente anche in metodi di pagamento.

Tra queste spicca la Iostudio, rilasciata dal ministero dell’istruzione, che viene consegnata direttamente dalle varie segreterie coinvolte (quelle della scuola secondaria di secondo grado sia statale che paritaria) e che dura per tutto il percorso di studi. La Iostudio è diventata la Iostudio postepay, aggiungendo i servizi tipici di una normale postepay (anche se rimangono sempre le segreterie delle varie scuole a fare da referente).

Carta prepagata per studenti? Quella che riassume anche i servizi universitari

Ai giovani, per quanto riguarda le carte prepagate con iban, le banche destinano a volte delle condizioni vantaggiose, ad esempio eliminando il canone mensile. Ad esempio la Superflash di Intesa SanPaolo ,Enjoy di Ubi Banca e la Genius card di Unicredit a volte grazie a delle convenzioni vengono riproposte a condizioni agevolate..

Genius card nelle versioni convenzionate con le università, come Genius UniMe rivolta agli studenti, docenti e non dell’Università di Messina, gode di particolari condizioni economiche.