Preventivo assicurazione auto

Il futuro delle assicurazioni auto è online? Sono la vera soluzione per riuscire a risparmiare?

Gli ultimi anni hanno visto il mondo delle assicurazioni rc al centro di numerosi interventi legislativi, molti dei quali sono rimasti a livello embrionale mentre altri hanno visto la luce (come la scatola nera, l’eliminazione del tacito rinnovo,ecc). Se è vero che oggi il mercato è ancora diviso tra le polizze rca tradizionali e quelle telefoniche o via web.

Perché fare i preventivi online?

Oggi come ieri, richiedere un preventivo online è non solo opportuno ma anche necessario visto che:
  • è gratis;
  • può avere anche una funzione di tipo orientativo (ad esempio nel caso di un preventivo senza targa);
  • tramite accordi o convenzioni amplifica le possibilità di ottenere sconti extra;
  • non comporta alcun impegno, ma permette di “prenotare” e bloccare le condizioni migliori per un certo periodo di tempo;
  • fornisce una base con cui negoziare con la compagnia di assicurazione di proprio interesse.

I preventivi sono affidabili?

La legge in materia di preventivi di qualsiasi tipo, online o cartacei, tanto per una polizza auto o per la richiesta di un prestito, ormai è molto chiara. Nello specifico un preventivo sull’assicurazione auto deve riportare in modo chiaro il costo complessivo della polizza e le varie componenti di voci, deve indicare la data di validità e specificare la presenza di sconti e le condizioni per usufruirne.

Attenzione: i preventivi online rilasciati dai calcolatori delle compagnie di assicurazione sono sempre conformi a quanto dispone la legge.

L’importante è che si tratti di un vero preventivo assicurazione auto e non di una mera simulazione. .

Questo è un errore, poiché il preventivo che interessa va salvato e deve essere identificato con un codice univoco. In questa fase non si sta assumendo alcun impegno, ma si stanno solamente congelando le condizioni applicate per un certo intervallo.

Come fare un preventivo?

Si tratta di una procedura semplicissima:

  • si deve utilizzare il tool del preventivatore o calcolatore online;
  • una volta che si è giunti al risultato che apparentemente sembra il migliore non bisogna aver paura nel fare il passo successivo. Il programma infatti inviterà a proseguire o salvare il risultato ottenuto;
  • a questo punto si deve dare l’ok. Infatti non c’è il rischio di acquistare in modo incauto una polizza di assicurazione online, poiché per farlo deve essere dato il consenso al pagamento e devono essere inseriti i dati del metodo di pagamento che si vuole utilizzare. Si sta semplicemente autorizzando il sistema a salvare il preventivo al quale verrà associato un numero unico che dovrà essere annotato per semplicità (sarà comunque riportato sul preventivo dell’assicurazione calcolato online);
  • il salvataggio normalmente avviene o con registrazione del richiedente (ad esempio si crea un account sul sito di Unipol assicurazioni, o ConTe, ecc), oppure tramite inserimento della targa del veicolo da assicurare;
  • la durata di un preventivo può arrivare fino a due mesi anche se bisogna fare attenzione ad alcune promozioni, che possono prevedere tempi più stretti.

Come ottenere il prezzo migliore?

I comparatori dei broker online sono un buon sistema per avere una panoramica abbastanza completa. Però non tutti sanno che operano con delle vere e proprie convenzioni. Quindi con le stesse compagnie di assicurazione alcuni riescono ad ottenere delle condizioni migliori rispetto ad altri. Altra cosa che spesso sfugge è che per questo servizio di “mediazione” i broker online non vengono pagati dai potenziali assicurati ma prendono una ‘percentuale’ dalle compagnie di assicurazione. Proprio per questa gratuità è possibile richiedere un numero illimitato di preventivi assicurazione auto sempre senza impegno.

Quindi il consiglio è quello di farsi fare un preventivo online, eventualmente andarlo a confrontare con il risultato di un altro comparatore e vedere quale offre la condizione migliore. A questo punto si dovrebbe chiamare telefonicamente la compagnia, fornire il numero di preventivo che presenta le condizioni migliori, e chiedere uno sconto. Questo sistema può essere usato anche con alcune compagnie di assicurazione che il comparatore non ha preso in quel momento in considerazione, solo perché al di fuori di questo sistema di convenzioni.

Conclusioni

Quando si è davanti alla possibilità di richiedere un preventivo assicurazione auto online non si dovrebbero avere paure o remore. La scelta è semplice: il non farlo può far rinunciare a un bel risparmio, il farlo permette di risparmiare o, al massimo, non porta ad un peggioramento, visto che non costa assolutamente nulla.

Ovviamente il fatto che si possa concretamente risparmiare non implica che ciò avvenga in modo automatico, ma si devono rispettare alcuni piccoli accorgimenti:

  • Fare più preventivi;
  • Fare attenzione al metodo di pagamento usato (spesso con carte di credito e/o prepagate si ottengono altri sconti);
  • Valutare le ipotesi di rateizzazione a tasso zero;
  • Prendere in considerazione gli sconti famiglia e la presenza di convenzioni.