db Card Deutsche bank – Evoluta, comoda ma anche conveniente?

La carta di debito di Deutsche Bank di ultima generazione si chiama db Card ed è stata creata per offrire i servizi più innovativi previsti oggi dai “bancomat”. La db Card è disponibile in versione classica (anche nella tipologia Inter che ha le stesse condizioni economiche) e quella World. La differenza è legata al circuito essendo Pagobancomat e Maestro nel caso della prima e Visa per la seconda. Sia il circuito Visa che quello Maestro permettono di effettuare anche gli acquisti on line.

Circuito Maestro, FastPay, Visa, PagoBancomat
Banca emittente Deutsche Bank

Caratteristiche e sicurezza

Trattandosi di bancomat innovativi sono dotati di tecnologia contactless (versione World) e chip&Pin (presenza del microchip e inserimento obbligatorio del pin alle operazioni dispositive e informative). Come funzioni tali carte di debito prevedono la possibilità di:

  • fare prelievi sugli Atm sia in Italia che all’estero. Il prelievo potrà avvenire sul circuito Bancomat e Maestro in Italia e Maestro e Visa all’estero (a seconda del tipo di db Card richiesta). Sul circuito Maestro è possibile prelevare anche sui Postamat;
  • consultare lo stato del conto corrente collegato alla db Card (saldo e movimenti);
  • effettuare i pagamenti previsti dagli Atm del gruppo;
  • procedere alle ricariche telefoniche;
  • pagare il pedaggio sulle autostrade con Fastpay;
  • effettuare i pagamenti sul circuito Pagobancomat in Italia e Visa o Maestro all’estero;
  • fare versamenti sugli Atm evoluti di Deutsche Bank (sia in contanti che in assegni).

Costi e limiti versione classica e Inter

Con questa tipologia di db Card il costo del canone annuo è di 15 euro. I pagamenti non prevedono l’applicazione di una commissione se sono effettuati in euro, mentre per i prelievi bisogna considerare se vengono fatti su Atm del gruppo o extra gruppo. Nel primo caso sono sempre gratuiti mentre nel secondo prevedono una commissione fissa pari a 1,8 euro se sono banche in Italia (e zona Sepa). Per gli istituti di credito extra Sepa il contributo fisso sale a 2,5 euro. Sul tasso di cambio per prelievi e pagamenti in valuta che non sia l’euro si applica una percentuale dello 0,75% con l’aggiunta del diritto fisso per carta che è di 5,20 euro.

Anche per i limiti si devono considerare i due circuiti sui quali è possibile sia fare acquisti che prelievi:

Limite pagamenti circuito Pagobancomat mensile o giornaliero 2000,00€
Limite prelievi su Atm circuito bancomat mensile 2000,00€
Limite prelievi su Atm circuito Pagobancomat giornalieri 250,00€
Limite prelievi su Atm circuito Maestro mensile 750,00€
Limite prelievi su Atm circuito Maestro giornaliero 250,00€

I costi sono stati rilevati dal foglio informativo il 10-08-2017 dal sito ufficiale Deutsche Bank.

Gli importi sono personalizzabili sia in aumento che in diminuzione facendone richiesta logicamente a Deutsche Bank (alla filiale di riferimento).

Costi e limiti versione World

Tra la versione db Card World e quella base ci sono delle differenze sui massimali e sui costi di gestione. Non solo, questa versione rispetto a quella standard, offre la possibilità di utilizzare l’App ‘La mia Banca’ che permette di attivare e disattivare le funzionalità del bancomat.

Tornando ai costi il canone annuale di gestione è di 12 euro mentre quelli di prelievo coincidono con la versione classica (0 euro su Atm deutsche Bank, altrimenti 1,8 euro o 2,5 euro a seconda che le operazioni vengano fatte in zona Sepa oppure extra Sepa).

Per le operazioni di prelievo o di pagamento fatti non in euro la commissione è di 1,75% sempre con l’applicazione del diritto fisso di 5,20 euro per carta. Per la versione di db Card World il circuito di riferimento è come detto Visa e quindi si deve tener conto del solo limite ad esso collegato che è rispettivamente pari a:

Limite prelievi Atm circuito Visa mensile 3750,00€
Limite prelievi Atm circuito Visa giornaliero 500,00€

Anche in questo caso con richiesta alla sede di Deutsche Bank di riferimento si potranno personalizzare i massimali sia in aumento che in diminuzione.

I costi sono stati rilevati dal foglio informativo il 10-08-2017 dal sito ufficiale Deutsche Bank.

Come funziona l’App con la carta World?

L’app La Mia Banca non è stata pensata solo per la gestione della db Card World. Si tratta infatti della versione light dell’internet banking che permette di effettuare la gestione e il controllo con un tablet o uno smartphone. Necessità della titolarità comunque di un conto corrente db e dell’attivazione del servizio dell’internet banking. Nel particolare l’applicazione permette ai titolari della versione World di ottenere questi tre servizi:

  • attivazione e disattivazione del bancomat in tempo reale, assecondando senza ritardi le reali necessità mano a mano che sorgono;
  • attivazione e disattivazione della funzione di pagamento online;
  • possibilità di personalizzazione dei Paesi in cui il bancomat risulterà funzionante. Si possono fare le modifiche anche in questo caso a seconda delle necessità e delle aree geografiche di interesse.

L’app è compatibile per iPhone (da iOs 8.0 e compatibile anche con Apple Watch), Android (da 4.3 almeno) e Windows (sistemi minimi consigliati Windows 10 Mobile, Windows Phone 8.1, Windows Phone 8).

Conclusioni

La db card è un bancomat compatibile con le nuove funzioni previste dagli Atm più moderni permettendo anche di versare oltre che di prelevare o fare alcune disposizioni e pagamenti. Inoltre è abilitato ai pagamenti online con buoni livelli di sicurezza.

Per assistenza e informazioni si può infatti contattare il numero 02.6995 (non è un numero verde) che è attivo tutti i giorni lavorativi dalle ore 8 alle ore 22 mentre il Sabato gli operatori sono a disposizione dalle ore 8 alle ore 14. Altrimenti si possono richiedere le informazioni direttamente presso uno degli sportelli Deutsche Bank oppure online dopo aver compilato di form di contatto per poi essere ricontattati.